A.M.A.R.

ASSOCIAZIONE MALATI APPARATO RESPIRATORIO

ORGANIZZAZIONE ONLUS - OPERANTE IN LOMBARDIA

                

A.M.A.R. - Pagina Iniziale

Strutture Sanitarie Specialistiche

Campagna Contro il Fumo

Giornata del Respiro

Corsi per Medici e Paramedici

Come si finanzia l'A.M.A.R.

A.M.A.R.: Associazione, organico e direttivo

RESPIRARE: Il periodico di A.M.A.R.

Contatti

Per Informazioni:

email: amar@respirare.info

Telefono: 331-7332707

FAX: +39-36-331-7332707

      

  L'Associazione Malati Apparato Respiratorio A.M.A.R. accoglie pazienti affetti da malattie respiratorie invalidanti ( bronchite cronica, asma, enfisema, fibrosi polmonari, diffuse forme professionali ), nonchč i loro parenti ed amici, insieme a cittadini volonterosi, allo scopo di:

  • Coordinare le richieste di una migliore assistenza per gli insufficienti respiratori cronici da avanzare ai responsabili della Sanitą Pubblica.
  • Divulgare le principali conoscenze e i pił importanti problemi attuali nel settore delle malattie broncopolmonari.
  • Promuovere l'educazione alla salute, soprattutto per quanto riguarda la protezione dell'apparato respiratorio.
  • Ricercare convenzioni con case di cura, centri climatici e termali.
  • Distribuire borse di studio a medici o paramedici addetti all'assistenza dei broncopneumopatici.

  Il direttivo dell'A.M.A.R. ( Associazione non profit per i Malati Apparato Respiratorio decreto n° 18567 del 28/09/89 ) č composto da:

  • presidente: Andrea Barezzani
  • vice presidente vicario: Luisa Salvioni
  • vice presidente: dott. Giovanni Aliprandi ( Domus Salutis Brescia )
  • tesoriere: Giuliana Furia
  • consigliere: dott. Stefano Monti ( Broncopneumologia Spedali Civili Brescia )
  • consigliere: Roberto Bettinzoli
  • consigliere: Imperia Celestini
  • consigliere: Isabella Fedele
  • consigliere: Maura Molinari
  • consigliere: Giosuč Plebani

L'Associazione Malati Apparato Respiratorio A.M.A.R. si č costituita secondo legge il 25 agosto 1986 ed č dotata di uno statuto democratico ufficiale; iscritta al Tribunale Reg. di Brescia n. 16/1986 del 25 agosto 1986. E' iscritta al Registro Regionale del Volontariato con decreto n. 18567 del 28 settembre 1989.